SOGNI e IMMAGINAZIONE

SOGNI e IMMAGINAZIONE
Divagazioni di sogni e parole in salsa d'immaginazione

venerdì 23 maggio 2014

E-Learning: Blog come Strumento di Conoscenza


E-Learning: Il blog come strumento Formativo


Esistono attualmente più di 152 milioni di blog su internet e ogni 30 secondi ne viene creato un nuovo. Gli attuali utenti di Internet leggono almeno un blog al giorno, ma sopratutto scrivono commenti!
In questo articolo vi mostro come iniziare un blog e-Learning.

Uno dei problemi principali legati alla formazione online è evitare che gli studenti si annoino, disertando il blog. 

Quando si progetta un corso online o un progetto di e-learning, una gran parte dei nostri sforzi servono per creare un ambiente di apprendimento efficace per garantire il raggiungimento degli obiettivi formativi (e aziendali!).
Una strategia di social learning è essenziale per qualsiasi attività di formazione. Mentre lo svolgimento di un corso online è sostanzialmente un’attività individuale, una strategia di social learning si basa sul concetto che apprendere insieme, collaborare, è più efficace rispetto allo studio individuale.
Creare un blog del corso può essere un’attività interessante all'interno di questo tipo di strategia. Possiamo anche immaginare la partecipazione degli studenti non solo come lettori, ma anche come autori, ed è compito 
dell'amministratore del blog, in quanto formatore, di incoraggiare gli studenti a sfruttare questa possibilità.
Dal punto di vista tecnico si può ottenere questo risultato creando  un account con un sito online di hosting blog, per esempio Blogger supporta molteplici partecipanti e quindi si può utilizzare per impostare una classe o singoli blog a tema.
Che cos'è un blog?
La definizione più elementare di un blog, o weblog, è un sito web con le voci di diario in ordine cronologico inverso (voci più recenti nella parte superiore della pagina). 
Semmai l'ordine venisse invertito, non solo i nuovi post non risulterebbero sia a chi per la prima volta visita la vostra pagina che ad un lettore distratto, ma sembrerebbe una zona morta, come se il primo articolo fosse stato l'ultimo. E'controproducente. 
Le categorie più comuni di blog includono:
  • Diari online di privati 
  • Blog personali su un argomento specifico 
  • Blog organizzati e utilizzati per informare i clienti sui nuovi prodotti, servizi, ecc 
  • Blog relativi ad un corso usati dai Docenti come classe virtuale, per condividere le informazioni 

Qualsiasi sia lo scopo del Blog essenziale è la cura dei suoi contenuti.


          Creazione di un blog

Come abbiamo già visto è 'molto facile creare un blog. Probabilmente è più complesso scrivere dei buoni articoli!

Il primo passo è impostare un account con un sito online di hosting blog.
Questi servizi sono disponibili gratuitamente o per una piccola quota mensile:
Blogger free
LiveJournal free
TypePad
WordPress.com free

È inoltre possibile installare il software di un blog hosting per eseguire il tuo blog.Questo tipo di blog sono chiamati server-side o blog self-hosted.

Ma, per installare questi sistemi o bisogna avvalersi dell'ausilio di un programmatore, altrimenti se si ha abbastanza esperienza, si possono risparmiare i soldi, ma comunque bisogna impiegare sforzi supplementari, rispetto la classica iscrizione ad un servizio blog già esistente!
Movable Type
Wordpress.org
Greymatter
(libero e open source) 
Impostazione
 di un account Blogger
Blogger è un programma di hosting blog web-based. È possibile impostare un account gratuito e iniziare a bloggare in qualsiasi momento! 

Utilizzo del blog in un corso


Ci sono molti modi per utilizzare i blog nei vostri corsi. Alcune idee includono:
  • Ogni studente ha un blog: singoli blog collegati tra loro 
  • Blog di un Corso con molteplici partecipanti, per es. con lo scopo di letture settimanali 
  • Blog relativo ad un progetto, per es. gruppi di studenti discutono il lavoro su un progetto o un'esperienza condivisa 
  • Il Maestro/Istruttore ha un blog e chiede agli studenti di commentare i post agli allievi 

I vantaggi di creare il blog per l'apprendimento


  • Responsabilità delle discussioni ; si può richiedere agli studenti di pubblicare i loro pensieri 
  • Promuove la discussione in classe 
  • Per progetti unici 
  • Facilita la comunicazione in corsi di formazione a distanza - gli studenti possono comunicare tra loro, anche se non si conoscono di persona 
Le preoccupazioni a cui Pensare
Ci sono aspetti da considerare quando si usa il blog come strumento didattico.

Alcuni di questi problemi sono:

  • La privacy dello studente - blog pubblico o blog per soli studenti della classe? 
  • Il tempo - quanto tempo si vuole spendere? Bisogna commissionare e pagare un editor? Chi si assume la mole di lavoro? Se non si pubblica,almeno un articolo a settimana, si rischia di perdere l'attenzione, necessaria a dare linfa al blog, che viene dimenticato e muore. Perdendo il suo scopo iniziale. 
  • Il ruolo e il tempo dello studente - come fa contribuire ai blog / blog? Avere un Blog richiede tempo, la domanda giusta da porsi è: Ho il tempo per il Blog? Gli studenti, nel caso siano gli autori dei post, hanno veramente il tempo di prendere parte al progetto? Anche se sono solo partecipanti alle discussioni, hanno voglia di spendere il loro tempo libero? 
  • Le problematiche legate ai commenti - Come si gestiscono i messaggi o i commenti negativi e non rispettosi.Un problema che si risolve con un messaggio chiaro da inserire nel layout della pagina web, che fa riferimento all'etichetta da seguire per poter partecipare alle discussioni, in caso di trasgressione alle regole, l'amministratore si impegna a cancellare i commenti. 


Suggerimenti su come usare il blog in un corso
3 suggerimenti per la creazione di un blog:

  1. pianificate correttamente il momento del lancio del blog
  2. definite un titolo del blog
  3. condividete una netiquette per l’uso corretto del blog
Potete creare un blog
  1. durante il corso 
  2. potete farlo quando gli studenti avranno completato almeno il 50% del corso (ottenendo ovviamente risultati differenti!). 
Nel primo caso gli studenti inizieranno a creare articoli liberamente e avrete un numero maggiore di contenuti pubblicati, a scapito della qualità. 
Nel secondo caso gli studenti saranno più consapevoli dell’argomento trattato e quindi saranno in grado di creare contenuti più specifici!
E’ importante definire un buon titolo del blog per ispirare gli studenti. 

Non dimenticate che l’obiettivo finale è quello di rendere il vostro ambiente  
formativo più invitante. 
Quindi anche seil vostro obiettivo è di ottenere articoli di alta qualità, considerate anche la SEO - Search Engine Optimisation - e la strategia sui Social Media per coinvolgere maggiormente i vostri utenti.
Per quanto riguarda le regole invece, è importante averle, così come non averne troppe. Quindi condividete una Netiquette di base con i blogger e invitateli a leggerla prima di creare articoli. E’ importante che il blog abbia una forma coerente e che la discussione cresca con ogni articolo.


Qual è l'obiettivo del corso?
Articoli Rapidi e Obiettivi del corso dipendono dal tipo di corso che volete creare.
Articoli Rapid E-Learning Blog - obiettivi del corso provengono da comprendere il tipo di corso
Ci sono molti corsi che si aspettano che lo studente apprenda e sia in grado di fare qualcosa di specifico: imparare una nuova procedura o il modo di applicare una determinata politica nell'ambiente di lavoro.
Capire il tipo di corso è importante perché vi aiuterà creare gli obiettivi, a misurare il loro successo, e quindi a gestire le risorse. Inoltre ricordate di costruire un ambiente social per i vostri corsi, così i vostri studenti potranno seguire vari blog allo stesso tempo. 

Fonti:Blog come Strumento di Conoscenza
Ci sono vari articoli che parlano di blog come strumento di conoscenza.
Possono darvi idee e aiutarvi a gestire il progetto.
Alcuni appena pubblicati sono:

Wikis and Podcasts and Blogs! Oh, My! What Is a Faculty Member Supposed to Do? by Patricia McGee and Veronica Diaz da Educause Review
Blog Overload by Kara M. Dawson da Chronicle of Higher Education
Blogging as a Capstone and Continuing Project by Samantha Morgan-Curtis in Feminist Collections: un trimestrale di Studi delle donne.
"That's online writing, not boring school writing": Writing with blogs and the Talkback Project by Shelbie Witte in the Journal of Adolescent & Adult Literacy.
Using Weblogs in Scholarship and Teaching by Trey Martindale and David Wiley in TechTrends Linking Ricerche e Practiche per migliorare l'apprendimento.




Per ulteriori informazioni sui blog e altri strumenti web, si consiglia di guardare i seguenti libri (nella collezione di libri della biblioteca ):


- La Rough Guide to blogging da Jonathan Yang
- Blogs, Wikis, Podcasts, and Other Powerful Web Tools for Classrooms di Will Richardson

Nessun commento:

Posta un commento

Google+ Followers