SOGNI e IMMAGINAZIONE

SOGNI e IMMAGINAZIONE
Divagazioni di sogni e parole in salsa d'immaginazione

sabato 31 maggio 2014

Cos’è il Root?

    Etimologia

Iniziamo con il dire che il root non è una “cosa” e nemmeno un’operazione da eseguire.

Root in inglese vuol dire radice, e in un sistema unix la radice ( / ) è la cartella principale del sistema.


Root in Windows

In Windows la cartella di root si trova nella directory/cartella principale.

  • Avete presente il percorso: c:\windows\programmi\ 

Bene,perchè c:\ è la root dall'inglese "root",radice.

Avere i permessi di root, vuol dire poter agire su tutto il sistema cosa solitamente impossibile ad un utente normale che invece più accedere (con permessi di scrittura) ai soli file contenuti nella sua cartella utente (per esempio /home/utente).




Root in Linux

Sulla piattaforma linux, root è l’utente amministratore che ha i privilegi più alti nel sistema, come l’utente Amministratore in Windows. Il root quindi non si ottiene, ma al contrario si ottengono i suoi permessi.

I permessi di root permettono di fare qualsiasi cosa con il proprio sistema.

Unico limite la vostra fantasia.

In rete per garantire il corretto trasferimento di flussi di dati, tra host inter-connessi è necessario inserire il file via ftp¹ nella root!

 

Nessun commento:

Posta un commento

Google+ Followers