SOGNI e IMMAGINAZIONE

SOGNI e IMMAGINAZIONE
Divagazioni di sogni e parole in salsa d'immaginazione

mercoledì 18 giugno 2014

Photoshop: Creatività e Tecnica ↬TRASFORMAZIONE DI UN OGGETTO

PHTOSHOP1

TRUCCHI

TRASFORMAZIONE DI UN OGGETTO IN ADOBE PHOTOSHOP




Muovre un’

immagine

    Per muovere un oggetto, è possibile farlo

       

      • spostando l'intero livello nel quale l'oggetto è contenuto

      • selezionando un'area del livello e spostare solo quella

        Selezionare lo Strumento sposta Move Tool nella Barra degli strumenti.

        Attivare il livello da modificare e seguire le istruzioni:

        1. Per spostare un'area e non l'intero livello, è necessario tracciare una selezione.

        2. Selezionare lo Strumento sposta Move Tool.

        3. Posizionare il cursore all'interno della selezione per spostare solo l'area selezionata, o su un punto qualsiasi del livello per spostare l'intero livello.

        4. Trascinare l'oggetto tenendo premuto il tasto sinistro del mouse.




        Trasformazione

        di un’

        immagine

        Applicare le trasformazioni

        Trasformare significa ridimensionare, ruotare, inclinare, allungare o alterare un’immagine.

        Potete applicare le trasformazioni a una selezione, a un intero livello, a più livelli o a una maschera di livello.

        Potete anche applicare le trasformazioni a un tracciato, a una forma vettoriale, a una maschera vettoriale, a un bordo di selezione o a un canale alfa.

        La trasformazione altera la qualità dell’immagine quando manipolate i pixel.

        Esistono diversi strumenti utili alla trasformazione.

        Barra delle opzioni

         Selezionando i comandi di Trasformazione nella Barra delle opzioni vengono visualizzati i diversi parametri su cui poter agire.  MODIFICA-TRASFORMAZIONE barra

        Ogni parametro corrisponde ad una lettera/simbolo:

        • i pixel nelle caselle X e Y

        • la percentuale in L e A

        • i gradi in O, V e image

        Inoltre nella barra delle opzioni, c’è

        • Il quadratino di Posizione punto di riferimento .

        • Per confermare le modifica potete usare il simbolo .

        • Per annullare la trasformazione si può cliccare su .  


        TRASFORMAZIONE LIBERA

        image

        Per effettuare le varie operazioni di modifica in maniera coordinata, è possibile utilizzare dal menù ModificaTrasformazione libera.

        Trasformazione libera: mostra dei quadratini (punti di ancoraggio) sui lati ed agli angoli dell’immagine permettendo (mediante il trascinamento di questi punti) di modificarne le dimensioni in piena libertà.

        image

        Selezionando questo percorso, il livello o la selezione saranno inclusi in una cornice con otto punti di trazione.

        TRASFORMA

        Per modificare il livello o la selezione, usare dal menù ModificaTrasforma.

        MODIFICA-TRASFORMA menù

        Trasforma: è il menu che permette di effettuare diverse modifiche all'immagine.

        E' possibile, per esempio, provocare una rotazione dell'immagine specificandone il valore in gradi, riflettere l’immagine orizzontalmente o verticalmente, ridurla, effettuarne una distorsione, inclinarla, scalarla o cambiarle prospettiva.

        Trasforma mette a disposizione vari strumenti come: Scala, Ruota, Inclina, Distorci, Prospettiva, Altera, Ruota a 180°,Ruota a 90° orario, Ruota a 90° antiorario, Rifletti orizzontale, Rifletti verticale.

        Selezionando Trasforma, il livello o la selezione saranno inclusi in una cornice con otto punti di trazione.

        image

        Per effettuare una trasformazione, selezionate prima di tutto un elemento.

        Potete effettuare la selezione di tutta l'immagine, con i tasti Cmd+a (Mac) o Ctrl+a (Windows) oppure con il menu SelezioneTutto

        image

        Ora scegliete il comando di trasforma.

        Se necessario, regolate il punto di riferimento prima di manipolare la trasformazione.

        Potete eseguire più manipolazioni in sequenza prima di applicare la trasformazione cumulativa.

        Ad esempio, potete scegliere Scala, trascinare una maniglia per ridimensionare, quindi selezionare Distorci e trascinare una maniglia per distorcere.

        Premendo Invio o A capo applicherete entrambe le trasformazioni.

        STRUMENTI di TRASFORMA

        image

        Scala

        Per regolare la scala spostare uno degli otto punti.

        Ingrandisce o riduce un elemento rispetto a un punto di riferimento, vale a dire il punto fisso delle trasformazioni. Potete eseguire il ridimensionamento in orizzontale, in verticale o in entrambe le direzioni.

        image

        Scala cambia le dimensioni dell'immagine all'interno del quadro e serve:

        • a recuperare l'intera dimensione dell'immagine. Quando le correzioni prospettiche o d'angolo fanno uscire dal quadro parti importanti della composizione

        • a ingrandire l'immagine fino a riempire di nuovo l'intero quadro.

        Il difetto principale di questo filtro consiste nel fatto che lo spostamento dell'immagine all'interno del quadro porta fuori di esso parti spesso importanti del soggetto, che possono essere recuperate solo riducendo la scala, oppure costruendo intorno all'immagine un quadro più ampio prima di usare il filtro; il che, però, allunga i tempi di lavoro e obbliga il computer a lavorare file più pesanti.

        Per mantenere le proporzioni posizionarsi su uno dei quattro angoli e ridimensionare tenendo premuto il tasto Maiusc (Shift).

        Nella Barra delle opzioni è possibile inserire direttamente il valore desiderato nei campi L e A, per modificare la dimensione in percentuale.

        image

        Per mantenere le proporzioni selezionare il simbolo tra i campi L e A.

        Rifletti

        Riflette l’elemento in verticale o in orizzontale.

        image

        Per riflettere un'immagine, utilizzare i comandi Rifletti orizzontale e Rifletti verticale dal menù ModificaTrasforma.

        Ruota

        Ruota un elemento attorno a un punto di riferimento.

        Il centro dell’oggetto è il punto di riferimento predefinito, che può però essere spostato anche in altre posizioni.

        image

        Per ruotare un'immagine ci sono due possibilità:

        • posizionare il cursore su uno dei 4 angoli, il cursore si trasformerà in una freccia curva a doppia punta, premere il tasto sinistro del mouse, e tendendolo premuto, ruotare la figura;

        • impostare direttamente l'angolo di rotazione nel campo Ruota.

        Inclina

        Inclina un elemento in verticale o in orizzontale.

        image

        Per inclinare un'immagine, cliccare su uno dei punti della selezione ed inclinarla nella direzione desiderata, tenendo premuto il tasto Ctrl; oppure inserire i valori nel campo Inclina impostando i parametri O e V.

        Distorci

        Allunga un elemento in qualunque direzione.

        image

        È possibile distorcere un'immagine posizionando il mouse su uno dei punti della cornice, e tenendo premuto il tasto Ctrl, trascinarlo nella posizione desiderata.

        Prospettiva

        Applica a un elemento la prospettiva rispetto a un punto.

        image

        Per creare una prospettiva, trascinare uno dei punti tenendo premuto Ctrl e Maiusc.

        Se si vogliono trascinare due punti simultaneamente, tenere premuti contemporaneamente i tasti Ctrl, Alt e Maiusc.

        Per confermare la modifica premere Invio (Enter) o fare doppio clic con il tasto sinistro del mouse all'interno dell'oggetto.

        È possibile anche confermare la modifica premendo su nella Barra delle opzioni.

        Per annullare la trasformazione premere Esc o cliccare su nella Barra delle opzioni.


        La correzione della prospettiva con TrasformaProspettiva

        Ora correggiamo la forma dell'immagine di un soggetto attraverso questa sequenza di passaggi:

        1) la selezione di tutta l'immagine con il menu SelezioneTutto

        image

        2) la selezione nel menu Modifica dell'opzione TrasformaProspettivaimageA questo punto non resta che "tirare" verso l'esterno uno dei due angoli attivi della cornice di trasformazione, posti dalla parte dove la prospettiva ha ridotto le dimensioni dell'immagine del soggetto fino a ripristinare la forma corretta.

        Ecco la cornice di Trasforma con i suoi otto punti di trazione:image

        Poi l'immagine con la prospettiva verticale corretta.imageSe riscontrate ancora qualche difetto di inclinazione oraria o antioraria e magari della prospettiva stessa, con un errato posizionamento del sensore in termini di rotazione panoramica verso destra e verso sinistra.

        In questi casi il menu Trasforma vi offre la possibilità di ruotare l'immagine selezionata anche di poco e correggere eventuali inclinazioni.

        image

        Oppure, si può usare Trasformazione Libera, per ridare al soggetto delle proporzioni approssimativamente corrette.

         

        Potete correggere piccole inclinazioni residue di linee che, con il solo comando Prospettiva, non raggiungono la posizione desiderata. Rapido e semplice! imageL’alternativa potrebbe essere il filtro Correzione Lente.

        Però con Trasformazione libera l'immagine è disponibile nella sua interezza e non viene tagliata via in parte come accade invece all'uscita dal filtro Correzione Lente.

        Questo vuol dire che, dopo averla leggermente ingrandita, "tirando" un angolo e cliccando insieme i tasti Maiuscolo e Alt, potete spostarla per selezionare un taglio migliore.

        Purtroppo, però, il metodo Trasforma presenta un grande svantaggio: quando capita di correggere una forte prospettiva, per esempio verticale, il soggetto risulta schiacciato nella misura dell'altezza e non risulta proporzionato.

        Si potrebbe provare a riallungare l'immagine a occhio, usando Trasformazione Libera per tirare in alto e in basso la foto (tra l'altro questo richiede che poi riduca anche un po' la correzione fatta con Prospettiva).

        Di certo la forma del soggetto non viene ripristinato correttamente!

        Ricordate: la correzione TrasformaProspettiva può alterare le proporzioni del soggetto perché non produce estensione dell'immagine nella direzione perpendicolare a quella di trazione.image

        Nessun commento:

        Posta un commento

        Google+ Followers